Approvate dal CSM le Linee Guida in materia di buone prassi nel settore delle esecuzioni immobiliari. Cosa ne pensi?

Download
esecuzionlineeguidacsm.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.0 MB

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Mazzato Dario (venerdì, 24 novembre 2017 11:55)

    I punti 1 e 10 fanno riferimento alla redazione di frazionamento catastale per la formazione dei lotti di vendita: questo, in base al caso, potrebbe riguardare anche il catasto fabbricati oltre al catasto terreni, quindi è giusto inserire anche la redazione di procedura di aggiornamento docfa. Oltre all'aggiornamento/frazionamento catastale (punto 6), sarebbe opportuno che il C.T.U. nominato, in caso di difformità dell'immobile e/o di altre condizioni particolari, potesse procedere direttamente anche alla sistemazione di tali incombenze, se non altro per l'inevitabile necessità di allineare la parte edilizia (punto 4) con quella catastale, così da regolarizzare totalmente il bene ai fini della successiva vendita. I tempi di redazione e consegna dell'elaborato, nonché del sopralluogo, sono troppo ristretti rispetto alle note problematiche che solitamente si affrontano.